News

Data di creazione: 1 Dicembre 2019
L'azione di Confedilizia per il rinnovo della cedolare secca sugli affitti dei negozi continua.
Data di creazione: 30 Novembre 2019
È un piacere confrontarsi nel concreto delle questioni con chi sa essere interlocutore rispettoso, competente e costruttivo. Grazie a Confedilizia per l’opportunità offerta oggi a Forlì di parlare insieme delle norme riguardanti la casa presenti nella legge di bilancio; e grazie in particolare al presidente nazionale Giorgio Spaziani Testa per aver riconosciuto pubblicamente il contributo decisivo dato da #ItaliaViva per raggiungere alcuni importanti risultati nella manovra economica.
Data di creazione: 30 Novembre 2019
Sei un amministratore di condominio, un agente immobiliare o un proprietario di casa? Ricordati che lunedì prossimo, 2 dicembre (cadendo il 30 novembre di sabato), è l’ultimo giorno per: il versamento della cedolare secca e dell’IRPEF a titolo di acconto per il 2019; la presentazione della dichiarazione dei redditi Modello Redditi/PF 2019 (redditi 2018) in via telematica, diret-tamente o mediante gli intermediari abilitati. Per maggiori informazioni vedi le relative schede. Lo scadenzario
Data di creazione: 30 Novembre 2019
Interessi legali L’art. 11 della legge n. 392 del 1978 (equo canone) prevede che il deposito cauzionale sul canone sia produttivo d’interessi legali, da corrispondersi al conduttore anno per anno. Il saggio d’interesse legale è stabilito (art. 1284 cod. civ.) dal Ministero dell’economia. Esso ha subito rilevanti variazioni nel corso degli anni (dal 10% in vigore fra il 1990 e il ’96 allo 0,1% del 2017). Attualmente è fissato allo 0,8% (cfr. Cn genn. ’19). Tratto da Confedilizia notizie,
Data di creazione: 30 Novembre 2019
Condominii salvi dai nuovi obblighi su ritenute e appalti Il Messaggero.it
Data di creazione: 29 Novembre 2019
Selezione di articoli di quotidiani, riviste e giornali on-line sul mondo immobiliare
Data di creazione: 27 Novembre 2019
DIRITTI INDIVIDUALI E BENI CONDOMINIALI “La delibera dell’assemblea di condominio che privi il singolo partecipante dei propri diritti individuali su una parte comune dell’edificio, rendendola inservibile all’uso e al godimento dello stesso, integra un fatto potenzialmente idoneo ad arrecare danno al condòmino medesimo, il quale, lamentando la nullità della delibera, ha facoltà di chiedere la con-danna al risarcimento del danno del condominio, quale centro di imputazione degli atti e
Data di creazione: 27 Novembre 2019
Selezione di articoli di quotidiani, riviste e giornali on-line sul mondo immobiliare

Pagine